Zagabria: Gay Pride: «La Costituzione ci riconosca»

“Vogliamo che la Costruzione venga modificata e garantisca pari diritti alla comunità Lgbtiq”. È questa la principale richiesta avanzata nel corso del 19.mo Gay Pride, svoltosi oggi, 19 settembre, a Zagabria.
La manifestazione a cui hanno partecipato diverse centinaia di persone che sobo state invitate più volte dagli organizzatori a rispettare la distanza sociale causa Covid, è stata intitolata: ” Libertà dentro e fuori le mura domestiche”.

Facebook Commenti