Tramezzani, il ritorno. L’Hajduk passa ancora a Rujevica: 1-0 al Rijeka

Umut segna, Kalinić para e Tramezzani diventa la bestia nera del Rijeka. L’Hajduk passa a Rujevica (1-0) 17 giorni dopo la vittoria conquistata sempre a Fiume dall’undici del tecnico italiano. Questa volta il successo per i dalmati non arriva in pieno recupero, bensì al 72′ quando il turco Umut segna il gol che si sarebbe poi rivelato decisivo ai fini del match. Ma i minuti di recupero sono stati nuovamente fatali ai quarnerini. Al 93′ infatti, l’arbitro ha assegnato un calcio di rigore per un fallo su Murić, che il Var ha confermato. Sul dischetto è andato capitan Andrijašević che si è fatto ipnotizzare da Kalinić.
Una sconfitta pesantissima per la truppa di Rožman, che si vede allontanare il terzo posto e contemporaneamente insidiare il quarto proprio dall’Hajduk. Nella macchina del Rijeka qualcosa si è inceppato e da diverso tempo non si riesce a trovare il guasto per far ripartire una macchina che sembrava poter andare molto lontano.

Rijeka – Hajduk 0-1

MARCATORE: 0-1 Umut al 72′
RIJEKA (3-4-1-2): Nevistić – Velkovski, Galović, Escoval – Tomečak, Mudražija, Čerin, Lončar, Štefulj – Andrijašević – Yateke. All. Simon Rožman.
HAJDUK (3-4-1-2): Kalinić – Dimitrov, Simić, Mujakić – Todorović, Fossati, Nejašmić (od 55. Jurić), Dolček – Teklić (od 55. Kačaniklić) – Umut Nayir, Livaja. All. Paolo Tramezzani.
ARBITRO: Batinić di Osijek
NOTE: stadio Rujevica enza spettatori. Ammoniti: Yateke.

Standings provided by SofaScore LiveScore

 

Facebook Commenti