Pola: donna investita muore sul colpo. Alla guida un famoso politico istriano

I rilievi della Polstrada sul luogo dell'incidente mortale

Una donna è morta a Pola in un grave incidente stradale avvenuto oggi, lunedì 28 settembre, quando è stata investita da un’auto in via Stanković. Secondo quanto riferito dalla Questura istriana, per motivi ancora in via di accertamento, una donna attorno alla sessantina stava attraversando la strada ed è stata investita da un’auto di marca Hyundai targata Pola, alla cui guida c’era un uomo di 82 anni di Pola. La donna è morta sul colpo e le circostanze dell’incidente sono ancora in fase di accertamento. Si ascoltano eventuali testimoni e si cerca di stabilire come siano andate le cose.
Secondo il quotidiano polese Glas Istre, alla guida dell’auto si trovava l’82.enne Josip Anton Rupnik, membro dell’Assemblea regionale e della coalizione al potere nella penisola. E’ fondatore e presidente dell’Associazione verde (Zeleni savez) e ricopre l’incarico anche di leader dell’associazione ecologica Ekop Istra. “Stavo andando a 30-40 km/h e la donna mi si è presentata davanti all’improvviso – ha raccontato Rupnik al Glas Istre dal Pronto soccorso dove si trovava per fare il prelievo del sangue, esame che dovrà appurare se si trovava alla guida della vettura in stato d’ebbrezza o meno -. La povera vittima non stava attraversando la strada sulle strisce pedonali e non l’ho vista”.

Facebook Commenti