Slovenia. Va un po’ meglio, ma…

Foto: Marin Tironi/PIXSELL

“L’aumento esponenziale dei contagi da Covid-19 sta rallentando”. Lo ha rilevato con moderato ottimismo Mateja Logar, a capo del gruppo di esperti antiCovid del governo di Lubiana, aggiungendo subito come ciò non voglia dire che non ci sarà più bisogno di misure antiepidemiche. Ha sottolineato il costante aumento delle ospedalizzazioni e soprattutto quello delle terapie intensive, un vero motivo di preoccupazione. Attualmente sono 636 i malati Covid ricoverati nei nosocomi mentre i pazienti in terapia intensiva sono 142. Nelle passate 24 ore sono stati confermati 287 nuovi casi di infezione con il tasso di positività al 19,3 per cento. E altre 7 persone sono decedute.

Facebook Commenti