Pola Film Festival: trionfa «Plavi cvijet» di Ogresta. Vince anche Pasolini

23.07.2021., Pula - Svecanim proglasenjem nagradjenih filmova i dodjelom nagrada zavrsen je 68. Pula Film Festival. Photo: Sasa Miljevic/PIXSELL

“Plavi cvijet” (Il fiore azzurro) ha trionfato alla 68.ma edizione del Pola Film Festival. Il lungometraggio della casa di produzione Inter film e del produttore Ivan Maloča, è andata anche l’Arena d’oro per la migliore regia di Zrinko Ogresta. Inoltre, Vanja Ćirić, che ha interpretato Mirjana nello stesso film, è stata proclamata miglior attrice della kermesse cinematografia istriana. Oltre a questi tre premi, “Plavi cvijet” è stato nominato miglior film anche dalla critica.

Zrinko Ogresta: il suo “Plavi cvijet” è stato nominato miglior film

Il migliore attore maschile è invece Rene Bitorajac, per il ruolo di Dinko nel film “A bili smo vam dobri” (Eravamo buoni) del regista Branko Schimidt. A questo film è andata anche l’Arena d’oro per lo scenario di Sandra Antolić, Ognjen Sviličić e Branko Schmidt.
A Pola trionfa anche l’Italia, con “Nowhere Special” di Uberto Pasolini, proclamato miglior film nella categoria internazionale.

Uberto Pasolini

Facebook Commenti