ONE Apus finisce nella tempesta e perde quasi 2mila container (video)

Ben 1.816 container sono finiti in mare dopo che la nave portacontainer ONE Apus, nella notte del 30 novembre,   dopo essere partita da Yantian, in Cina, per raggiungere Long Beach, in California, è stata vittima di una tempesta. Secondo fonti ufficiali 64 container andati persi contenevano merci pericolose . Circa 54 di questi trasportavano fuochi d’artificio, 8 batterie agli ioni di litio e 2 etanolo liquido.
La nave portacontainer ONE Apus, da 14.000 Teu, di proprietà di Chidori Ship Holding, gestita da NYK Ship Management e noleggiata a Ocean Network Express (ONE), è assicurata dal Japan P&I Club. Secondo una prima ricostruzione, il danno è per adesso quantificabile in circa 50 milioni di dollari, scrive shipnmag.it

 

Facebook Commenti