La pandemia non ferma l’amore per cani e gatti

Anche in periodo di Covid c’è chi pensa alla salute di cani e gatti. È il caso dei Riformisti – Sezione Castua, che per il 12.esimo anno consecutivo hanno organizzato un’azione umanitaria, nel corso della quale sono stati raccolti 300 kg di cibo, numerose coperte, cuscini, guinzagli, giocattoli e 1.000 kune. L’iniziativa è stata organizzata in collaborazione con l’Associazione per la tutela degli animali di Fiume e l’Associazione Miau. I volontari hanno trasportato tutto il cibo e il materiale ricevuto in dono all’asilo per i cani abbandonati, mentre il denaro ricevuto sarà usato per castrare i gatti randagi di Castua.

Facebook Commenti