Il maltempo fa «volare» gli aerei allo scalo di Lučko (video)

Il maltempo che sabato ha colpito la Croazia ha spazzato anche l’aeroporto di Lučko (Zagabria), ribaltando alcuni aerei, mentre lungo la costa il vento di scirocco ha causato non pochi problemi alle imbarcazioni. Le onde hanno raggiunto in alcuni casi i 6 metri d’altezza. Anche l’Istria è stata colpita dal fenomeno naturale e ha registrato ben settemila lampi, mentre i refoli di scirocco ad Albona hanno raggiunto i 122 chilometri all’ora. Le località di Gimino e Cerreto sono rimaste senza corrente come conseguenza delle intemperie. Nella Regione litoraneo-montana il problema principale sono stati i tombini alzati e gli alberi abbattuti sulle strade. Sull’autostrada A6, il casello di Ravna Gora è stato chiuso a causa del ristagno d’acqua sulla carreggiata. Ingenti danni materiali non ci sono stati.

Facebook Commenti