Folla enorme per l’ultimo viaggio di Orlando Rivetti (foto)

Nemmeno l’incombente pericolo del contagio da coronavirus ha potuto fermare le tante persone che hanno voluto accompagnare il compianto Orlando Rivetti nel breve viaggio verso la sua ultima dimora. Il cimitero di Cosala era a tratti un formicaio, ma sempre in rispetto delle misure sanitarie, con tanto di distanziamento sociale e mascherine, per quanto questo sia ovviamente possibile. Tanti i colleghi del “baffo”, della sua generazione ma anche giovani ai quali ha insegnato il mestiere. Orlando ha lasciato il segno un po’ dovunque, da La Voce del popolo, dove aveva intrapreso la carriera di giornalista, alle Sportske novosti, testata alla quale era passato dopo l’addio al Novi List.

Il servizio completo sulla Voce in edicola mercoledì 21 ottobre o in formato digitale. Clicca e abbonati

Facebook Commenti