Fiume, 75 anni fa la liberazione dall’occupazione nazifascista

La cerimonia davanti al Monumento della Liberazione in Delta. Foto Ivor Hreljanović

Fiume celebra oggi 3 maggio il 75. esimo anniversario della liberazione dall’occupazione nazifascista. Il 3 maggio 1945, l’esercito di occupazione tedesco si ritirò dall’area cittadina di Fiume. Sušak e Fiume si unirono e divennero una città sola.
Ricordiamo che le forze partigiane liberarono Sušak il 21 aprile, ma le forze tedesche che si erano fortificate a Fiume, sebbene lasciarono la città il 3 maggio, proseguirono con i combattimenti con le forze di liberazione che si conclusero soltanto il 7 maggio. Le vittime furono numerose, la città devastata e il danno materiale enorme.
In occasione del 75º anniversario della liberazione, una delegazione della Città di Fiume, guidata dal sindaco Vojko Obersnel, ha deposto corone di fiori ai piedi del Monumento della Liberazione in Delta.

Facebook Commenti