Europei di calcio. I ristoratori: «Prolungare l’orario di lavoro nei bar»

L’Associazione dei ristoratori e dei lavoratori nel settore del turismo della Camera croata d’artigianato (HOK) ha deciso di avanzare la proposta di prolungare l’orario di lavoro dei bar e dei ristoranti in vista dell’Europeo di calcio, in programma dall’11 giugno all’11 luglio. Attualmente le misure epidemiologiche prevedono la chiusura alle 23. “Per il nostro settore eventi come l’Europeo di calcio sono da sempre un’occasione per guadagnare un po’ di più – si legge nella lettera inviata alla Task force nazionale -. In base al calendario di Euro 2020, l’ultima partita del giorno è in programma alle 21. Prolungando l’orario di lavoro almeno fino a mezzanotte, si permetterebbe ai clienti-tifosi di seguire il match fino alla fine, anche in caso di supplementari e rigori”.

Facebook Commenti