Euro. La moneta unica in Croazia dal 2023: ecco il piano

Il premier Andrej Plenković ha indicato il 1.mo gennaio del 2023 come possibile data di introduzione dell’euro in Croazia, con il cambio fissato a quota 7,5345 kune. A presentare i dettagli dell’operazione è stato il governatore della Banca nazionale, Boris Vujčić, il quale ha sottolineato che nelle prime due settimane dall’introduzione dell’euro si potranno effettuare i pagamenti sia in kune che nella moneta unica, mentre per quanto concerne i pagamenti con le carte di credito si passerà subito all’euro. Inoltre per almeno sei mesi prima dell’ingresso nell’eurozona i prezzi verranno evidenziati sia in kune che in euro, per evitare rincari ingiustificati, ha rilevato il governatore.

Il servizio completo sulla Voce in edicola giovedì 12 novembre o in formato digitale. Clicca qui e abbonati

Facebook Commenti