Cinema e teatro. Scandalo abusi sessuale: primi interrogatori

Milena Radulović al suo arrivo in Tribunale, a Belgrado
Potrebbe iniziare a dipanarsi lo scandalo a sfondo sessuale, violenze e abusi, che ha scosso il mondo del cinema e del teatro dei Balcani. Oggi, giovedì 21 gennaio, l’attrice Milena Radulović è stata interrogata per cinque ore nell’ufficio del pubblico ministero a Belgrado, mentre i suoi genitori Stevan e Aleksandra erano sempre davanti al Palazzo di giustizia e aspettavano che uscisse. La Radulović ha lasciato il tribunale intorno alle 16.15, mentre l’interrogatorio era iniziato alle 11. All’uscita la giovane attrice non è stata in grado di rilasciare dichiarazioni e il suo avvocato Denis Bećirić ha detto che Milena ha passato  momenti molto difficili durante il più che dettagliato interrogatorio. Non è stata l’unica coinvolta che oggi ha fornito la sua visione dei fatti…
Ricorderemo che Milena Radulović e altre attrici hanno denunciato l’insegnante di recitazione serbo Miroslav Mika Aleksić, per stupro e molestie sessuali, e la pagina Facebook “Non lo cercavo” è piena di testimonianze anonime di attrici della Regione.

Facebook Commenti