Caso cijepise.hr. Beroš: «Piena fiducia del premier». Milanović: «Non credo»

Il ministro della Salute, Vili Beroš davanti allOspedale di Fiume. Foto Goran Žiković

“Credo di avere il pieno sostegno del premier Plenković”. E’ la speranza espressa dal ministro della Salute Vili Beroš, oggi 17 aprile in visita al Centro clinico ospedaliero di Fiume, in merito all’indagine dell’Anticorruzione (Uskok) che sta setacciando i contatti della piattaforma cijepise.hr, il sistema nazionale di notifica per le vaccinazione. “Sono contento che le istituzioni facciano il proprio dovere”, ha tagliato corto il ministro.
In precedenza il caso, ma anche la riforma del sistema sanitario, sono stati commentati dal Presidente della Repubblica, Zoran Milanović, in visita a Marzana. “La riforma del sistema sanitario va ripresa da dove si è fermato il governo di cui ero a capo, con un debito minimo nei confronti dei grossisti”. Parlando del ministro della Salute, il Capo dello Stato è convinto che “Beroš non abbia più il sostegno del suo capo, ossia del primo ministro, che lo consumerà e lo getterà come un vecchio asciugamano”.

Facebook Commenti