Zagabria. Petra Vlhova cala il poker

Petra Vlhova festeggia allo Sljeme.

L’inizio anno a Petra Vlhova regala una vittoria davvero importante, sia dal punto di vista del morale, sia da quello della classifica generale. La slovacca, dopo qualche gara non brillantissima, fa suo lo slalom di Zagabria valido per la Coppa del Mondo di sci alpino 2020-2021 con due manche di spessore. Sulla pista rossa dello Sljeme, che sovrasta la capitale croata, la leader della corsa alla Sfera di Cristallo centra la quarta vittoria stagionale, la terza tra i pali stretti e la diciottesima complessiva della carriera, facendo il bis dopo il successo della scorsa edizione.
Giornata con pochi sorrisi, viceversa, per l’Italia. Senza Federica Brignone e Marta Bassino, infatti, le altre azzurre lasciano parecchio a desiderare. Le croate Zrinka Ljutić e Leona Popović  hanno rispettivamente il 33.esimo e il 35.esimo posto

Facebook Commenti