Torneo di bocce della CNI: Pisino I difende il titolo

Una foto di gruppo dei premiati

Dopo il rinvio dello scorso anno a causa della pandemia da Covid-19, organizzato del settore sportivo della locale Comunità degli Italiani, sui campi esterni del centro Aleksandar Anzur si è svolto il torneo di bocce riservato alle terne “Pazin – Pisino 2021”. All’appuntamento hanno preso parte otto squadre, che si sono affrontate a vicenda.

 

Alla fine il trofeo dedicato alla 14ª edizione è andato a Pisino I, composto da Robi Jurman, Toni Cinkopan, Edo Belac e Renco Brajković. In finale, in quello che è stato il classico derby cittadino, battuto per 9-5 il Pisino II, che si affidava nell’occasione a Marčelo Guštin, Miran Buretić e Sanjin Krivičić. Per Pisino I si tratta del bis dopo il successo di due anni fa. In semifinale Pisino I si era imposto per 13-1 su Lipik, mentre allo stesso tempo Pisino II aveva avuto ragione del Montona per 13-6.

Nella finale di consolazione gli istriani (Elvis Linardon, Mladen Terek, Edo Grbin e Dario Grubiša) hanno fatto un sol boccone degli slavoni (Krešimir Brisinelo, Vlado Tučić, Mario Svetličić ed Ernest Delpont), alla fine travolti per 13-0.

Come migliore giocatore del torneo 2021 è stato eletto Edo Belac del Pisino I. A consegnare i premi e i riconoscimenti ai più meritevoli è stato Vjekoslav “Đino” Gabrijelić, ovvero colui che vanta il maggiore numero di presenze alla suddetta manifestazione.

Facebook Commenti