Rijeka-Osijek 1-1: Andrijašević chiama, Bočkaj risponde

Un punto per parte e contenti tutti. O magari nessuno. Nel tredicesimo turno di Prima Lega, Rijeka e Osijek pareggiano per 1-1 a Rujevica in un incontro nel quale i fiumani avrebbero meritato anche qualcosa in più. Purtroppo, però, Andrijašević e compagni pagano ancora una volta a caro prezzo gli errori, di mira e difensivi, commessi. Se poi giochi anche in inferiorità numerica, allora tutto diventa ancora più difficile. Da segnalare che con questo punto l’Osijek è balzato in vetta alla classifica, mentre il Rijeka è quinto con 9 punti distacco ma anche 4 gare in meno della compagine slavone.

Rijeka-Osijek 1-1

MARCATORI: 1-0 Andrijašević al 64′, 1-1- Bočkaj all’83’.
RIJEKA (3-5-2): Nevistić – Smolčić, Velkovski, Galović – Štefulj, Gnezda (dal 44′ Murić), Pavičić, Halilović, Tomečak – Andrijašević, Kulenović (dal 78′ Lepinjica). All.: Simon Rožman.
OSIJEK (4-2-3-1): Ivušić – Jurčević, Majstorović (od 72. Bočkaj), Škorić, Silva – Žaper, Vuković (od 77. Kleinheisler) – Ndockyt (od 46. Lončar), Pilj (od 46. Lopa), Bohar (od 72. Erceg) – Mierez. All.: Nenad Bjelica.
ARBITRO: Jović di Zagabria.
NOTE: stadio Rujevica, partita a porte chiuse. Espulso Pavičić al 59’ per doppia ammonizione. Ammoniti: Vuković, Silva, Pavičić.

Classifiche fornite da SofaScore LiveScore

Stasera è stato inaugurato il centro stampa intitolato al compianto Orlando Rivetti. Nella foto i figli Igor e Alen

Facebook Commenti