Rijeka convincente con il Gorica (video-foto)

Nella sua seconda amichevole precampionato, sui campi dello Stella Maris di Umago, il Rijeka ha battuto con un convincente 3-0 il Gorica, formazione del massimo campionato sloveno. “Stiamo provando alcune varianti per ciò che ci attende nel girone primaverile e per questo motivo ho voluto mandare un campo due formazioni diverse. Coloro che oggi hanno giocato per mezz’ora, venerdì con il Budafoki saranno in campo 60’ minuti. In compenso sono soddisfatto con la prestazione, anche se ci manca ancora un po’ di aggressività e velocità in difesa. Siamo sulla buona strada per figurare come vogliamo. Sino alla partita con la Dinamo abbiamo ancora qualche giorno e cercheremo di trovare l’undici ideale. Ho tre o quattro opzioni, ma voglio ancora capire bene alcune cose. Il mio obiettivo principale è di poter contare su una base di 22-23 giocatori a partita”.
Sulla destra scatenato Tomečak, che ha propiziato il vantaggio di testa di Menalo al 22’. Il raddoppio è arrivato al 45’ grazie a un calcio di rigore trasformato da Andrijašević e concesso per fallo del portiere Likor su Menalo. Al 51’ altro penalty e incaricato diverso (Murić), ma stesso risultato: portiere da una parte e palla dall’altra. Nell’occasione il Gorica è rimasto in dieci per l’espulsione di Kavčić e la partita ha perso un po’ il senso di base. Dal 60’ Rožman ha cambiato completamente formazione.
Il Rijeka è sceso in campo con: Nevistić, Smolčić, Galović, Capan, Tomečak, Lončar, Čerin, Štefulj, Menalo, Andrijašević, Murić. Dal 60’hanno giocato: Nevistić, Travaglia, Galešić, Escoval, Arsenić, Braut, Liber, Lepinjica, Pavičić, Yateke, Kulenović.

Facebook Commenti