Ricordando Goran Brajković…

Il calciatore perse la vita cinque anni fa in un incidente stradale. A Tošina è stato scoperto il murale a lui dedicato

Gli amici e i tifosi hanno ricordato il giocatore tragicamente scomparso cinque anni fa. Foto Željko Jerneić

Nel giorno del triste anniversario della scomparsa di Goran Brajković, domenica sera, 28 giugno, è stato scoperto il murale a Tošina, dedicato all’ex calciatore di Rijeka e Opatija. Brajković perse la vita cinque anni fa in un incidente stradale. Il calciatore, ex nazionale, viene ricordato così, dipingendo un’altra stazione di trasformazione come tante altre a Fiume e nella regione.

Il murales sulla strada tra Volosca e Abbazia. Foto Željko Jerneić

Ieri sera ad Abbazia si è giocata anche una partita amichevole tra i veterani dei due club in cui giocò Brajković. Precedentemente amici ed ex compagni si sono recati a Mattuglie, nel cimitero in cui c’è la tomba di Brajković, con la messa nella chiesa locale.
Indossò per cinque anni, dal 1998 al 2003 la maglia del Rijeka e nei sei anni successivi cambiò sei squadre, dall’Ucraina all’Albania, dall’Islanda alla Grecia, passando per la Slovenia, fermandosi anche al Pomorac di Kostrena per raggiungere, nel 2009 l’Opatija, la sua ultima squadra.

Facebook Commenti