Mercoledì di Coppa. Ma si temono incidenti tra tifosi

A Cantrida l'Opatija attende la Dinamo, mentre il Rijeka gioca a Varaždin

Il Rijeka è detentore del trofeo conquistato lo scorso maggio a Pola

Si comincia a fare sul serio nella Coppa Croazia di calcio. Mercoledì (30 ottobre) partita secca degli ottavi di finale. L’Osijek è già ai quarti dopo un facile 3-0 a Zara, ma ora l’attenzione è rivolta alle big e c’è preoccupazione per i possibili scontri tra le tifoserie. E che il calendario sia poco felice è un eufemismo. Ebbene mercoledì l’Hajduk è ospite a Velika Gorica (ore 17), la Dinamo a Cantrida se la vedrà con l’Opatija (17.30), e infine il Rijeka va a Varaždin per vedersela con la squadra omonima (19.30). Torcida, Bad Blue Boys e Armada, infatti, sono in trasferta. Capire il tragitto uno dell’altro è cosa da ragazzi: del resto le autostrade sono già più volte teatro di pestaggi da Far West. Che mercoledì ci siano le prerogative affinchè possa accadere qualcosa di simile sembra chiaro. Ormai pestaggi e risse vengono accordate sul dark web. Quando si stila un calendario un po’ più d’attenzione sarebbe gradita. Per non ritrovarsi in mezzo a energumeni che se le danno in nome del calcio e del tifo che fu…

Facebook Commenti