Mercato. Il Rijeka culla il sogno Obregon

Jorge Obregon

Mercato in sordina? No al Rijeka si lavora in serietà nel massimo riserbo, anche per non svelare gli obiettivi del nuovo ds Robert Palikuća. Anche se la squadra ha vinto le prime due
amichevoli, l’allenatore Goran Tomić attende speranzoso il nome di una punta attorno alla quale costruire il gioco dei bianchi e capace di garantire un bottino di gol consistente. Dal colle di Rujevica filtra poco, ma si viene, tuttavia, a sapere, che la società ha deciso di puntare le sue carte sul colombiano 24.enne del Varaždin Jorge Obregon autore la stagione scorsa di 7 gol.
L’ex Varteks sperava di vendere la punta all’estero e incassare moneta sonante da reinvestire. La retrocessione ha rovinato i piani: così i fiumani hanno capito che forse c’era una possibilità per portare Obregon in riva al Quarnero.
Resta da vedere in che direzione si svilupperà il futuro di Josip Drmić, soddisfatto della stagione al Rijeka e della città, ma costretto a tornare al Norwich dove non possono garantirgli il contratto se i problemi col coronavirus dovessero continuare. Se le società dovessero accordarsi la permanenza di Drmić a Fiume non è un’opzione da escludere a priori. E con l’eventuale arrivo di Obregon Tomić avrebbe una coppia d’attacco di tutto rispetto. Vista l’imminenza del campionato e degli impegni europei molto presto ne sapremo di più.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.