McLaren Senna. In frantumi il record di Grobnico (video)

La posa del nuovo manto d’asfalto un paio d’anni fa, funge da calamita per gli amanti di auto o moto che possono noleggiare il circuito di Grobnico e testare le proprie capacità di guida e le caratteristiche dei loro mezzi se spinti ai limiti estremi. Il Club GT Events ha portato sulla pista alle spalle di Fiume, già sede del Motomondiale, un mostro: la “McLaren Senna” dedicata al tre volte campione mondiale di F. 1, tragicamente morto a Imola. La memoria di Ayrton Senna e dei successi della McLaren continua a rappresentare un elemento chiave per gli appassionati. Le prestazioni dichiarate dalla casa di Woking sono di un tempo di accelerazione da 0 a 100 km/h in 2,8 secondi e una velocità massima di 340 km/h. Con al volante il pilota professionista britannico Oliver Webb, che ha avuto il bolide in concessione dal proprietario, il risultato era scontato. In soli tre giri in pista, con l’aria condizionata accesa e senza guidare fino ai limiti estremi, il record della pista è stato polverizzato.

Facebook Commenti