Marić, il bomber croato alla corte di Berlusconi

Mirko Marić nella gara dello scorso luglio contro l'Istra 1961

L’attaccante dell’Osijek, Mirko Marić, firma per il Monza, la squadra neopromossa in Serie B di proprietà di Silvio Berlusconi. L’attaccante croato nato in Bosnia ed Erzegovina nel 1995, è volato oggi sull’aereo privato del Cavaliere in Italia per sostenere le visite mediche. La società lombarda ha pagato 4,5 milioni di euro (più altri due di bonus) alla compagine della Slavonia. Marić nel campionato croato appena concluso ha segnato 20 reti e collezionato 6 assist. Non ha portato a casa il titolo di capocannoniere che è andato al giocatore del Rijeka, Antonio Mirko Čolak, il quale ha pure segnato 20 reti, però giocando meno minuti.

Facebook Commenti