L’Istra 1961 butta via la vittoria al 94′ (2-2)

Laukžemis e Močinić non bastano per battere il Gorica

Rissa nel finale tra i giocatori polesi e quelli del Gorica. Foto: Dusko Marusic/PIXSELL

Sarà anche debole, sarà anche incapace di creare occasioni da gol, ma questo Istra 1961 è pure in forte debito con la fortuna. Correva il quarto e ultimo minuto di recupero quando, a 25 metri dalla propria porta, Ivančić colpiva in pieno il volto Močinić: il pallone finiva sui piedi di Ndiaye, che in caduta, da pochi passi, beffava un incredulo Čondrić. Si concludeva così una partita nella quale i polesi sono stati due volte in vantaggio contro il Gorica, ma per l’ennesima volta le battute finali sono risultate fatali e l’Istra 1961 ha dovuto accontentarsi del pari (2-2).
Al Drosina c’è il debutto in campionato per Matija Fintić e Sergi Gonzalez. Gli ospiti si rendono pericolosi al 1’, ma sono i padroni di casa a passare in vantaggio. Il portiere Čondrić pesca sulla destra Grujević, il quale crossa al centro per l’accorrente Laukžemis, che insacca da pochi passi per il suo primo gol in campionato. Una volta avanti i polesi non riescono a sferrare il colpo del KO, peccando troppo in fase d’impostazione della manovra. Gli ospiti invece prendono il possesso del campo e giocano prevalentemente nella metà dei padroni di casa. Dvorneković al 29’ impegna Čondrić con un destro a giro, ma il portiere neutralizza non senza qualche difficoltà. Nulla può invece al 38’, quando Jovičić insacca di testa dai 5 metri dopo un tiro dalla bandierina.
Al 50’ i padroni di casa hanno la seconda occasione della partita, ma Kahlina si supera su una conclusione di Laukžemis da una decina di metri. Nulla invece può il portiere ospite: Sergi riceve un pallone direttamente da rimessa laterale e serve alla perfezione Močinić, che da 14 metri insacca sul palo più lontano. Poi mezz’ora di speranza locale, vanificata negli ultimi secondi. Da segnalare la rissa dopo il triplice fischio di Strukan, che ha visti coinvolti diversi calciatori.

Classifiche fornite da Sofascore Risultati

Facebook Commenti