Istra 1961 sconfitto e ultimo in classifica

Per l’Istra 1961 si fa subito dura. I polesi sono stati battuti al Drosina dal Varaždin per 1-0 e dopo quattro turni sono gli unici a quota zero punti in classifica. Ai padroni di casa non basta una buona mezz’ora iniziale e il forcing nel finale. Ma per un’ora i gialloverdi hanno faticato non poco contro un Varaždin che non è parso ermetico in difesa. La mano di Fausto Budicin ancora non si vede.

Istra 1961-Varaždin 0-1
MARCATORE: 0-1 Senić al 36’.
ISTRA 1961: Majkić, Hujber, Tomašević (dall’84’ Perić- Komšić), Rafa Paez, Sergi Gonzalez, Galilea, Blagojević (dal 70’ Ivančić), Gržan, Lončar (dal 56’ Fuentes), Sane (dal 70’ Lisica), Guzina. All.: Fausto Budicin.
VARAŽDIN: Zelenika, Memija (dal 73’ Petković), Novoselac (dal 15’ Grgec), Stolnik, Mehdikani (dal 73’ Delić), Urata, Senić, Kolarić, Đurasek (dal 78’ Skorup), Drožđek, Obregon (dal 46’ Benko). All.: Samir Toplak.
ARBITRO: Strukan di Spalato.
NOTE: stadio Drosina, partita senza pubblico. Ammoniti: Blagojević, Guzina, Galilea, Sane, Senić, Kolarić.

Facebook Commenti