Istra 1961 a ritmo di tango: presentati Caseres e Desio

0
Istra 1961 a ritmo di tango: presentati Caseres e Desio

Mercato chiuso al Drosina? Neanche per sogno. Ieri sono stati presentati altri due giocatori che arricchiranno la rosa dell’Istra 1961, entrambi sudamericani, anche se in questo caso si tratta anche di un investimento per il futuro. Certo, non sono proprio giovanissimi, quindi è lecito attendersi che concorreranno anche per un posto in prima squadra. Parliamo di Facundo Caseres e Gonzalo Desio. Il primo, 20.enne argentino, centrocampista offensivo, è giunto in prestito per un anno dal Velez Sarfield, con la possibilità di acquisto a fine stagione. Negli ultimi 6 mesi ha giocato da titolare nella seconda squadra del club argentino. Il 22.enne Desio, nato in Spagna e trasferitosi in Argentina con la famiglia ancora da piccolo, dopo un breve episodio nell’Estudiantes (vista la doppia nazionalita ha militato nella nazionale Under 19 argentina), è pure un centrocampista e all’occorrenza può essere impiegato sulla fascia destra. Ritornato nella città natale Vitoria-Gasteiz, è stato prelevato dall’Alaves, che lo indirizzato all’Istra 1961. “Sono da poco a Pola ma sono rimasto impressionato dalla qualità della squadra”, ha detto Caseres. Soddisfatto pure Desio: “Mi sono trovato benissimo dal primo giorno, ora voglio contribuire ai successi della squadra”.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display