Il Rijeka sprofonda: Ko interno con il Varaždin (1-2)

0
Il Rijeka sprofonda: Ko interno con il Varaždin (1-2)

Se non ci sarà un cambio di passo, immediato, il Rijeka rischia seriamente. I fiumani hanno subito la terza sconfitta di questo campionato. Questa volta a passare a Rujevica è stato il Varaždin che ha vinto in rimonta. Il francese Djouahra ha illuso l’undici di Budicin con un gol in apertura di ripresa. Ma al 73′ l’episodio che ha cambiato le sorti del match. Pavlović ha giocato con la mano in area di rigore: l’arbitro ha indicato il dischetto per gli ospiti e il secondo cartellino giallo per il difensore di casa. Dagli 11 metri Teklić ha pareggiato i conti e a solo 2′ dalla fine Kolarić ha segnato il gol della vittoria degli ospiti.

il Rijeka è penultimo in classifica con soli 5 punti dei disponibili 18. Dopo Tadić, anche Budicin sembra a un passo dall’esonero.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display