Il Rijeka rinnova la fiducia a Rožman

Simon Rožman, l'allenatore sloveno del Rijeka. Foto Roni Brmalj

Nonostante il momento difficile della squadra, il presidente Damir Mišković era stato chiaro: “L’allenatore non si discute. Anzi, stiamo lavorando per il prolungamento del contratto”. Detto fatto. Il Rijeka ha ribadito la sua fiducia a Simon Rožman, esercitando la clausola per il rinnovo automatico del contratto per altre tre stagioni, il che significa che il tecnico resterà Rujevica fino al 30 giugno 2024.
“Ringrazio la società per il sostegno dimostrato nei confronti di tutto lo staff tecnico – le parole dell’allenatore dopo aver messo la firma sul prolungamento dell’accordo –. In questo anno e mezzo abbiamo fatto grandi cose. Malgrado la pandemia e orfani dei nostri tifosi, siamo comunque riusciti a raggiungere importanti risultati vincendo un trofeo e accedendo alla fase a gironi di Europa League. In questo momento stiamo vivendo un momento un po’ complicato, ma sapevamo che ci sarebbero stati alti e bassi. Gli obiettivi non cambiano: vogliamo continuare a essere una realtà autosufficiente, a lanciare i giovani, a giocarci trofei e la qualificazione alle coppe europee, che poi è la ciliegina sulla torta”.

Facebook Commenti