Il portiere Nevistić alla Dinamo. Ossigeno nelle casse del Rijeka

Ivan Nevistić resterà a Rijeka fino alla fine della stagione. Foto Roni Brmalj

Il portiere del Rijeka Ivan Nevistić è ufficialmente un giocatore della Dinamo. L’estremo difensore 22.enne ha firmato un contratto a lungo termine con il gli zagabresi, ma rimarrà a Fiume fino  fine della stagione in corso o almeno fino a quando la Dinamo non cederà il numero 1 della nazionale Dominik Livaković. “Vorrei esprimere grande soddisfazione e felicità dopo la  firma per la Dinamo – le parole di Nevistić -. Con le mie prestazioni, quando sarà il momento, giustificherò la fiducia che è stata riposta nel sottoscritto dalla società di via Maksimir. Rimarrò a Fiume per un po’, dove sicuramente farò del mio meglio per ottenere dei buoni risultati. Vorrei cogliere l’occasione per ringraziare la dirigenza del Rijeka per tutto ciò che mi ha reso possibile. Ricorderò tutti i bei momenti, che sono stati tanti.  La firma per la Dinamo è sicuramente qualcosa di cui ogni calciatore e portiere può solo essere orgoglioso e non vedo l’ora di sfide a livello nazionale ed europeo in maglia blu”, ha detto Nevistić dopo aver firmato il contratto.
A conto del passaggio di Nevistić alla Dinamo, a Fiume incasseranno un importo di 4,5 milioni di euro più il prestito di altri tre giovani elementi della Dinamo. Uno, Roko Jurišić, è già arrivato a Rujeivica. I prestiti di Menalo e Kulenović potrebbero trasformarsi in cessioni definitive. Mentre da qualche giorno si fa il nome della mezzapunta Antonio Marin. Il calciatore, finita la breve l’avventura al Monza, torna alla Dinamo Zagabria, da cui era arrivato lo scorso ottobre in prestito. È un elemento che a Rujevica gode di alto gradimento.

Facebook Commenti