Fiumanka. Varata la versione universitaria

Vela. La regata è riservata a studenti, docenti e personale amministrativo dell’Ateneo di Fiume

0
Fiumanka. Varata la versione universitaria

Manca poco meno di un mese allo start della Fiumanka numero 23. I preparativi per uno degli appuntamenti più attesi dagli appassionati della vela sono in corso e una delle novità di quest’edizione è rappresentata da una nuova regata che entra in calendario, ossia la Fiumanka studentesca, in programma dal 7 al 9 giugno. Si tratta di una gara riservata a studenti, docenti e al personale amministrativo dell’Università di Fiume. L’accordo per la sua organizzazione è stata siglato tra l’Università e il circolo velico Maxi. A firmarlo sono state la rettrice Snježana Prijić Samaržija e la segretaria del circolo Ljiljana Ivetac. “Siamo lieti di unirci alla grande famiglia della Fiumanka – le parole della rettrice –. Anche noi in qualità di istituzione accademica vogliamo promuovere lo sport e più in generale un corretto stile di vita. Le adesioni stanno andando alla grande e non vediamo l’ora di vedere tanti nostri studenti e dipendenti darsi battaglia in mare. Uno dei punti cardine delle moderne Università è proprio quello di offrire ai propri studenti un ventaglio quanto più vasto di attività extracurricolari”.
Sorride anche Lili Ivetac, forte sostenitrice di questa nuova competizione. “Non c’è modo migliore di inaugurare la settimana della Fiumanka se non con una regata studentesca, un evento che miriamo a includere in maniera permanente nel nostro programma”. Presente alla cerimonia delle firme anche il presidente del Comitato organizzatore della Fiumanka, Davor Perović, il quale ha precisato come la gara sia aperta agli studenti e ai dipendenti dell’Università indipendentemente dalle loro abilità e competenze in quanto gli organizzatori metteranno a disposizione uno skipper per ogni equipaggio iscritto. La regata si articolerà su tre giorni di gare e vedrà i quattro team migliori al termine dei match race accedere alla sfida finale per giocarsi il trofeo. Infine Tamara Puschmann, responsabile delle attività sportive in seno all’Università, ha detto che le adesioni sono destinate a superare quota 100.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display