A mezzogiorno il suono della sirena ha dato il via alla ventesima regata velica Fiumanka e sulla linea di partenza sono attese 200 barche.

Video: Željko Jerneić

Vento scarsissimo ieri invece per la Regata Europea dei media a cui hanno preso parte nove equipaggi. Erano previste due prove a bastone, ma la seconda è stata cancellata per totale mancanza di vento. In queste condizioni i più fortunati nel cogliere quel filo di vento necessario per tagliare il traguardo per primi sono stati quelli della Radiotelevisione croata (Hrt).

L’equipaggio de La Voce ha chiuso al sesto posto, dopo aver lottato per le posizioni di vertice sia dopo la prima che dopo la seconda boa di bolina. Per buona parte della regata anche l’Hrt era dietro. Per l’equipaggio che rappresenta la nostra redazione, guidato dallo skipper Borna Giljević, domani, sabato a mezzogiorno, c’è l’esame di riparazione. Per i detentori del trofeo vinto lo scorso anno sarà un’impresa difficile recuperare, anche perché le previsioni, per quanto riguarda il vento, non sono promettenti. Se per miracolo dovesse arrivare un po’ di vento, anche il recupero in classifica potrebbe essere possibile.

Facebook Commenti