Fare sport in pieno centro a Fiume

Nelle vicinanze dei mercati cittadini è stata inaugurata la nuova casa delle società di ginnastica artistica Rijeka e Vita, nonché del club di arrampicata sportiva Tuhobić

0
Fare sport in pieno centro a Fiume

Le società di ginnastica artistica Rijeka e Vita, nonché il club di arrampicata sportiva Tuhobić, hanno una nuova casa. D’ora in avanti porteranno avanti le loro attività e allenamenti in uno spazio situato in pieno a centro a Fiume, presso i mercati cittadini. Un’area dalla superficie complessiva di 272 metri quadrati completamente rinnovata e riconvertita per le esigenze delle tre società in questione. L’area è suddivisa in due grandi blocchi: una palestra di ginnastica di 70 metri quadrati e uno spazio di 81 metri quadrati dotato di più pareti per l’arrampicata. E poi ancora due spogliatoi, spazi amministrativi e depositi per le attrezzature. Un investimento di circa 95mila kune stanziati dalla città di Fiume mediante il Dipartimento per lo sport e la cultura tecnica.

“Al di là dell’aspetto prettamente sportivo, questi spazi contribuiranno a creare nuovi legami e amicizie tra ginnasti e arrampicatori, ed è proprio questo l’aspetto più importante – ha sottolineato nel corso della cerimonia d’inaugurazione Damir Konestra, membro del Consiglio d’amministrazione del club Tuhobić –. Per quanto riguarda invece il discorso infrastrutturale, avevamo bisogno di nuovi spazi e soprattutto più funzionali. Così ci siamo rivolti al Dipartimento per lo sport, che si è subito dimostrato disponibile a venirci incontro trovando questa soluzione, oltre ad assicurare i mezzi necessari per il finanziamento. All’opera di restyling hanno preso parte anche membri e allenatori del nostro sodalizio e passo dopo passo sono venuti su sia le pareti per l’arrampicata che la palestra di ginnastica. L’auspicio è di vedere i sorrisi sui volti dei ragazzi e delle ragazze che frequenteranno questi spazi e, chissà, magari un giorno usciranno da qui dei futuri campioni”.

Un passo avanti

Presente alla cerimonia anche il sindaco Marko Filipović. “Mi ha colpito soprattutto la sinergia che si è creata tra questi tre club e il modo in cui hanno unito le forze. Ci siamo subito sentiti in dovere di dare loro una mano finanziando il progetto. Sappiamo tuttavia molto bene che ciò non è ancora sufficiente per soddisfare fino in fondo le loro necessità, ma è comunque un importante passo avanti. Mi fa piacere che a essere coinvolte siano due società di ginnastica, uno sport sicuramente molto impegnativo, ma che in compenso fornisce un’ottima preparazione di base, e che peraltro vanta numerosi iscritti a Fiume. Il grande ciclo di investimenti nelle infrastrutture sportive terminato dieci anni fa è ormai lontano, ma anche oggi abbiamo l’obbligo di continuare a investire in questo comparto per assicurare condizioni idonee di lavoro e allenamento ai vari club”, ha infine aggiunto il primo cittadino.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display