Doppio Andrijašević. Il Rijeka espugna il Drosina: 2-1 all’Istra

Andrijašević trasforma il rigore e assicura tre punti al Rijeka. Foto Roni Brmalj

Un super Andrijašević regala il derb istroquarnerino al Rijeka. Una sua doppietta ha messo Ko l’Istra 1961, al termine di un matcha abbastanza godibile. I fiumani sono entrati meglio in partita concretizzando la propria supremazia al 29′ con Andrijašević sugli sviluppi di un calcio d’angolo. I padroni di casa hanno pareggiato nella prima vera azione offensiva con Špoljarić che da due passi non ha lasciato scampo a Nevistić. Nella ripresa al Rijeka il bar ha negato un rigore dopo un fallo di Perera su Kulenović, ma l’arbitro è tornato sui suoi passi dopo aver notato che l’attaccante quarnerino era in fuorigioco. Pochi minuti dopo il direttore di gara ha assegnato un nuovo calcio di rigore al Rijeka, per un chiaro fallo di Paez su Andrijašević, che dal dischetto ha spiazzato Lučić. All’83’ i fiumani sono rimasti con un uomo in meno dopo l’intervento da dietro di Smolčić su Gržan, involato da solo verso la porta avversaria. Il fallo è stato commesso poco fuori area per la disperazione dei padroni di casa che hanno visto così sfumare l’ultima chance per pareggiare i conti.

Istra 1961-Rijeka 1-2

MARCATORI 0-1 Andrijašević al 29′, 1-1 Špoljarić al 38′, 1-2 Andrijašević al 65′ (R). ISTRA 1961: Lučić, Hujber, Šutalo, Bosančić (dal 46′ Paez), Gonzalez (dal 43′ Sane), Ste. Lončar, Perera (dall’80′ Halilović), Ivančić (dal 68′ Guzina), Perković, Špoljarić (dal 68′ Kim), Gržan. All. Fausto Budicin.
RIJEKA: Nevistić, Capan, Galović, Smolčić, Tomečak, Pavičić, Čerin, Stj. Lončar (dal 46′ Menalo), Štefulj, Andrijašević, Kulenović (dal 63′ Murić). All.: Simon Rožman.
ARBITRO: Vučković di Zagabria.
NOTE: stadio Drosina. Ammoniti: Ivančić, Bosančić. Espulso Smolčič all’83’.

Classifiche fornite da SofaScore LiveScore

Facebook Commenti