Croazia: dopo il pari con l’Armenia, ecco i 26 per Euro 2021

Ivan Perišić

Oggi, martedì 1 giugno, a mezzanotte scade il termine per la presentazione della lista delle nazionali per l’Europeo, e il tecnico croato Zlatko Dalić, dopo il deludente pareggio con l’Armenia a V. Gorica (1-1), ha dettato 26 nomi, per lo più attesi. Aveva già tolto l’ultimo dilemma, annunciando dopo il raduno di Rovigno che Dejan Lovren, nonostante l’elongazione del legamento del ginocchio, andrà agli Europei perché sta recuperando molto più velocemente del previsto.
Tra i difensori nella lista di Dalić c’è Mile Škorić, visto che Filip Uremović non si è ripreso dall’infortunio.

Portieri: Lovre Kalinić (Hajduk), Dominik Livaković (Dinamo), Simon Sluga (Luton Town).

Difensori: Domagoj Vida (Besiktas), Dejan Lovren (Zenit), Šime Vrsaljko (Atletico Madrid), Borna Barišić (Glasgow Rangers), Duje Ćaleta-Car (Olympique Marsiglia), Josip Juranović (Legia), Domagoj Bradarić (Lille), Mile Škorić (Osijek), Joško Gvardiol (Dinamo).

Centrocampisti: Luka Modrić (Real Madrid), Mateo Kovačić (Chelsea), Marcelo Brozović (Inter), Milan Badelj (Genoa), Mario Pašalić (Atalanta), Nikola Vlašić (CSKA Moskva), Luka Ivanušec (Dinamo).

Attaccanti: Ivan Perišić (Inter), Andrej Kramarić (Hoffenheim), Ante Rebić (Milan), Josip Brekalo (Wolfsburg), Bruno Petković (Dinamo), Mislav Oršić (Dinamo), Ante Budimir (Osasuna).

Facebook Commenti