Cancellato il torneo ATP di Umago

Foto Sanjin Strukic/PIXSELL

La notizia era nell’aria, ma oggi, venerdì 15 maggio è diventata ufficiale. Poco dopo le ore 16 l’ATP ha comunicato l’allungamento della sospensione del circuito a causa dell’emergenza igienico-sanitaria dovuta al Covid-19 per altre 3 settimane, ovvero fino al prossimo 31 luglio. Analogo provvedimento è stato preso pure dalla WTA. In pratica, sono stati annullati tutti i tornei sul rosso post Wimbledon.
La decisione, presa in stretta collaborazione con i membri del Tour, ha dunque come conseguenza anche la cancellazione della 31ª edizione del Plava Laguna Croatia Open di Umago, che si doveva svolgere dal 17 al 26 luglio. Gli organizzatori della festa della racchetta istriana non sono comunque rimasti sorpresi dalla decisione presa dall’ATP. “Il tennis è uno sport globale, che richiede continui spostamenti e viaggi da un Paese all’altro, impossibili da organizzare in questo periodo di emergenza – ha detto il direttore del torneo Lawrence Frankopan –. Quindi la decisione di estendere lo stop a tutto il mese di luglio era l’unica possibile da prendere”.

Facebook Commenti