Premi nel turismo: Istria e Quarnero, destinazioni al top

A Vinkovci consegnati i riconoscimenti dell’HTZ e dell’HGK ai migliori operatori nell’industria dell’ospitalità nel 2019

Lussinpiccolo è stata giudicata la località con la miglior offerta nel campo del turismo sanitario

La Riviera di Abbazia si è vista aggiudicare il premio quale migliore destinazione gastronomica del Paese, mentre la Baranja e il Međimurje sono stati insigniti rispettivamente del titolo di migliore meta per il turismo rurale e continentale. Zara, a sua volta è stata incoronata quale miglior destinazione per la nautica da diporto. Lussinpiccolo è stata giudicata la località con la miglior offerta nel campo del turismo sanitario, mentre Rovigno ha ottenuto il riconoscimento quale miglior località di villeggiatura. Ragusavecchia (Cavtat) è stata premiata quale miglior centro turistico di piccole dimensioni. Il Parco nazionale Paklenica ha vinto il premio per la miglior attrazione turistica, mentre il titolo di innovazione dell’anno è andato al lugro Nerezinac, o più correttamente al Centro interpretativo del patrimonio marittimo dell’isola di Lussino.
Gli alberghi migliori sono il SE-MI di Veliko Trgovišće (piccoli o a conduzione familiare), il Boutique hotel Alhambra di Lussino (lusso), il Valmar Lacroma di Ragusa/Dubrovnik (turismo congressuale), l’Esplanade di Zagabria (albergo urbano), il Valmar Girandella Resort di Rabaz (per le famiglie), il Well Terma di Tuhelj (wellness), mentre il Grand Hotel Park di Spalato ha ottenuto un riconoscimento speciale in virtù degli investimenti compiuti nella struttura. A sua volta il Boutique Forum di Zara si è aggiudicato il premio di miglior ostello in Croazia.
Sul fronte dei campeggi a primeggiare sono stati il Lavando di Sabbioncello/Orebić (piccoli), Aminess Maravea Resort di Cittanova (grandi) e Solaris Resort (FKK) a Torre Abrega. Tra i marina a trionfare quest’anno sono stati l’Olive Island di Sutomišćica (Sant’Eufemia), il D-Marin Manadalina di Sebenico e la D-Marin Dalmacija di Sukošan (San Cassiano). Un premio speciale per il lusso è stato conferito all’impianto ACI di Rovigno.
Questi i riconoscimenti più importanti assegnati nel corso della cerimonia dell’Ente croato per il turismo (HTZ) in associazione con la Camera nazionale d’Economia (HGK), in occasione delle Giornate del turismo croato (DHT), in corso di svolgimento a Vinkovci, in SLavonia.

Facebook Commenti