Imprenditori CNI: premi ai migliori

Palazzo Modello a Fiume, sede dell'Unione Italiana

Miglior Imprenditore CNI 2020: basta il nome per capire a grandi linee di cosa si tratta. Un bando di concorso atto a individuare gli imprenditori connazionali che hanno lavorato meglio nell’anno della pandemia. Per capire un po’ più a fondo il tutto – da come è nato il bando a quali sono le sue finalità e a chi può aderirvi – abbiamo interpellato Ana Čuić Tanković, titolare del Settore Imprenditoria e Comunicazione della Giunta Esecutiva dell’Unione Italiana.

 

Ana Čuić Tanković ci ha spiegato come questo sia uno dei nuovi progetti portati avanti all’Unione Italiana nel campo dell’imprenditoria, che condivide con gli altri l’obiettivo, ma ha un funzionamento ben diverso. “Noi abbiamo già tanti tipi di concorsi, ma nessuno di essi è adatto agli imprenditori. Ecco perché abbiamo pensato che sia giunto il momento di iniziare anche con questa categoria di persone, con professionisti che ì lavora ogni giorno per guadagnarsi da vivere e per fare il bene di tutta la comunità”, ha affermato Ana Čuić Tanković, che ha poi paragonato il concorso per il Miglior Imprenditore CNI al bando d’arte e cultura Istria Nobilissima, per spiegare come seppure il carattere sia lo stesso, le persone che vi partecipano sono completamente diverse.

Ana Cuic Tankovic

“Un concorso come Istria Nobilissima premia chi si occupa di arte, di musica, di cultura, di spettacolo, di letteratura, di pittura, coprendo molti campi, ma lasciando fuori del tutto un’altra categoria: gli imprenditori. Eppure essi lottano a livello quotidiano facendo i conti con sfide di ogni tipo che si presentano sul mercato senza il minimo preavviso, con la concorrenza sempre più agguerrita, mentre il mondo di Internet e la pandemia contribuiscono ciascuno a modo suo a modificare il mercato e le tendenze imprenditoriali come pure quelle di consumo. Per riuscire a sopravvivere in questo mondo ci vogliono delle competenze profonde e diversificate, che meritano un riconoscimento”, ha dichiarato la titolare del Settore Imprenditoria e Comunicazione.

Il bando di concorso ha previsto varie categorie di gara: Premio giovane imprenditore under 35, Premio start-up 2020, Premio impresa green/sostenibile, Premio all’internazionalizzazione, Premio all’innovazione di processo/prodotto, Premio alla resilienza, Premio all’imprenditorialità responsabile e inclusiva, Premio alla migliore imprenditrice 2020, Premio alla salvaguardia del patrimonio CNI, Premio all’imprenditore/imprenditrice più longevo/a. A leggere soltanto i titoli potrebbero esserci dei dubbi sul significato esatto di alcune categorie e su chi possa candidarsi per quale ruolo, ma la titolare del Settore Imprenditoria e Comunicazione della Giunta UI ci assicura che il regolamento del bando, reperibile al collegamento https://bit.ly/BandoImprenditori2020, è semplice ed esaustivo.

“Ammetto che siamo stati un po’ creativi con le scelte delle categorie, ma ogni imprenditore leggendo il bando saprà subito a quale di queste si può candidare. Abbiamo deciso di non fare delle suddivisioni classiche, in base al tipo di attività, perché la stragrande maggioranza dei nostri imprenditori opera nell’agroalimentare. Allo stesso modo abbiamo deciso di non fare distinzioni in base al fatturato o al numero di dipendenti, perché si tratta quasi sempre di piccole o micro imprese. Gli unici criteri che vanno soddisfatti per poter aderire al concorso è essere cittadino croato o sloveno, essersi dichiarato di nazionalità italiana, essere socio di una Comunità degli Italiani ed essere titolare di un’impresa o attività iscritta al Registro delle imprese nella Repubblica di Croazia o di Slovenia”, ha concluso Ana Čuić Tanković.

Il premio, manco a dirlo, è in denaro, con i vincitori riceveranno un contributo finanziario una tantum pari a 800,00 €. La Domanda di partecipazione al Concorso “Miglior Imprenditore CNI 2020”, inclusi i relativi allegati, sottoscritta dal candidato, dovrà pervenire esclusivamente in formato digitale (pdf), all’indirizzo di posta elettronica [email protected] entro e non oltre le 23:59 del 19 dicembre 2021.

Terreni agricoli nel Buiese

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.