Sneakers della Lidl. Il brutto che piace

Ciabatte, calze, intimo, magliette e ora soprattutto sneaker. La storia tiene banco da giorni in Italia e riguarda le scarpe da ginnastica messe in vendita dalla Lidl, catena di supermarket low cost tedesca presente  in tutta Europa, Croazia compresa. Il loro prezzo è di 12,99 euro, meno di 100 kune e piacciono per l’effetto sorpresa dovuto ai colori che ricordano quelli dell’azienda, giallo, blu e rosso su una tomaia bianca. Così brutte da fare tendenza e fare felici i genitori che non devono spendere fior di soldi per i brand più in, dei quali molti hanno fatto un passo indietro rispolverando modelli vintage che tanto piacciono ai giovani. Le Lidl sono il classico esempio di quando nella moda il brutto fa tendenza…

Facebook Commenti