«Essere gay ti dà popolarità». La Ugrin Parovel scatena una bufera

Petra Ugrin Parovel. Foto Instagram

La forza dei social, è stato dimostrato, può essere dirompente. Un esempio arriva anche dal Litorale sloveno. Petra Ugrin Parovel è una personal trainer e allo stesso tempo una tra le influencer più popolari in Slovenia, come lo confermano i numeri. Ha  quasi 57mila follower sul suo profilo Instagram. È leggermente meno attiva sul canale YouTube, dove ha 7,35mila iscritti, ed è presente anche su TikTok, dove viene seguita da 16.1mila follower.
Oltre a consigli su moda, dieta, prodotti e momenti della sua vita privata, spesso condivide anche opinioni personali. Questa volta forse è andata troppo oltre. Commentando una domanda sull’omosessualità la Ugrin Parovel ha scritto: “Se sei gay sei più moderno di tendenza e popolare. Più visibilità hai, più persone ‘applaudono'”, ha scritto. L’opinione ha chiaramente scatenato la reazione della Comunità LGBTQ slovena che l’ha accusata di essere una omofoba “nascosta”, che l’orientamento sessuale è un diritto umano fondamentale e che varie “opinioni” su questi diritti non sono accettabili.

Facebook Commenti