Bruce Willis in farmacia senza mascherina: «Errore di valutazione»

Il 65.enne Bruce Willis

“E’ stato un errore di valutazione”. Bruce Willis si scusa dopo essere stato beccato senza mascherina in una farmacia della California, uno degli Stati americani più colpiti dai contagi di Covid-19. Il commesso di un drugstore della catena Rite Aid ha deciso di allontanare l’attore dall’esercizio commerciale di Los Angeles. “State al sicuro là fuori e continuiamo a indossare la mascherina”, ha dichiarato l’attore protagonista di “Die Hard” al sito web di America’s People.
Willis è tornato a Los Angeles dopo aver passato la maggior parte della quarantena con l’ex moglie Demi Moore e le figlie Scout, Rumer e Tallulah nel ranch di famiglia in Idaho. Pare che il suo matrimonio con l’attuale moglie Emma Heming sia arrivato al capolinea.

Facebook Commenti