Libri in busta di carta a casa, a contatto zero

L’iniziativa ideata dalla Biblioteca civica di Fiume permette ai lettori di accedere ai volumi desiderati anche se impossibilitati a uscire

Il servizio è gratuito e i volumi saranno disponibili nell’arco di 24 ore

L’introduzione del lockdown soft ha riportato in auge i cibi e le bevande da asporto, visto che non si possono più consumare nei vani di ristoranti e bar. Anche se resta aperta al pubblico, la Biblioteca civica di Fiume ha pensato di introdurre i libri da asporto, ordinati a distanza dagli abbonati e consegnati in una comoda ed ecologica busta di carta. L’iniziativa “Knjige u škartocu” (Libri in busta di carta) permette a tutti gli assidui lettori impauriti dalla pandemia di accedere ai volumi desiderati e di poterli gustare anche se costretti a casa. Il servizio “Knjige u škartocu” è disponibile nelle sezioni dislocate di Zamet, Tersatto, Drenova, Torretta e in quella di Čavle, nella biblioteca “Vid Omišljanin” di Veglia e nella sezione per l’infanzia Stribor.

 

Il titolo desiderato mediante un click
In pratica il sistema è molto semplice ed è necessario possedere soltanto un computer per visualizzare il catalogo della Biblioteca da casa e vedere quali volumi sono disponibili e si possono ordinare. Una volta scelti i libri che si vogliono prendere in prestito, senza dover entrare in spazi chiusi, il lettore preleva il sacchetto di carta personalizzato e in maniera veloce e sicura arriva ai libri selezionati portandoli a casa.
L’intento di questo servizio, lanciato proprio nei mesi invernali e nel bel mezzo della pandemia, è di permettere alle persone a rischio di evitare i contatti, ma di non doversi privare del passatempo più bello: la lettura. Leggendo un libro si può fuggire almeno temporaneamente nel mondo della fantasia e passare il tempo dimenticando per un po’ i problemi che ci ha portato il 2020.

L’edificio della Filodrammatica che ospita la sezione centrale della Biblioteca civica

Quattro libri in altrettanti passi
Per accedere a questo servizio è necessario seguire alcuni semplici passaggi. Innanzitutto è necessario consultare il catalogo online all’indirizzo katalog.gkr.hr. Una volta trovato il libro che si vuole prendere e appurato che è disponibile in una delle sezioni di quartiere più vicine, si invia una richiesta all’indirizzo mail [email protected] con nome, cognome, numero della tessera, biblioteca in cui si intendono prelevare i libri, nome dell’autore e titolo del libro.
Una volta visualizzati tutti i dati il personale della biblioteca procederà a raccogliere i volumi e a contattare l’interessato.
Possono usufruire del servizio tutti gli abbonati della Biblioteca civica (attuali e futuri) indipendentemente dalla sezione di quartiere nella quale è stato fatto l’abbonamento. In una singola prenotazione si possono scegliere quattro libri. Il servizio è gratuito e i volumi saranno disponibili nell’arco di 24 ore.

Scansione veloce e conveniente
Ma la Biblioteca non si limita soltanto a offrire i libri a distanza, bensì anche il servizio di scansione di quelle parti che sono permesse e soltanto ad uso personale. Invece delle 5 kune per pagina richieste finora, da adesso il prezzo sarà abbassato a una sola kuna per pagina. Si possono scannerizzare tutti gli articoli e le ricerche scientifiche, tutti i libri con i diritti d’autore scaduti, tutti i libri la cui tiratura è stata svenduta per minimo due anni e tutti i libri fino a 23 pagine. Il servizio si realizza contattando la biblioteca all’indirizzo [email protected] Il materiale verrà inviato direttamente alla mail del mittente, che in questo modo può accedervi senza uscire di casa.
Questi due servizi sono gli ultimi di una serie di decisioni prese per adeguare il funzionamento della Biblioteca civica alle misure di tutela degli abbonati a causa della pandemia. Ricordiamo che qualche mese fa è stato acquistato uno sterilizzatore per i libri usato nella sezione centrale della Filodrammatica e che con i raggi UV distrugge virus e batteri, mentre con un ventilatore rimuove impurità e particelle di polvere. È stato dimostrato che in questo modo si elimina il Covid-19 dai volumi, ma si garantisce pure un alto livello di igiene di ogni singolo libro.

Abbonamenti fatti da casa
A partire da quest’anno è possibile abbonarsi online alla Biblioteca civica seguendo le istruzioni sul sito ufficiale, ovvero compilando da casa il modulo di iscrizione e inviandolo alla mail [email protected] Nonostante tutte queste novità il prezzo dell’abbonamento è rimasto invariato ed equivale a 50 kune, una somma praticamente simbolica se si pensa alla mole di libri che vengono messi a disposizione. Le sezioni della Biblioteca civica continuano a lavorare secondo l’orario prestabilito, a parte la Sala di lettura, che è stata chiusa a causa delle misure epidemiologiche in vigore.

Facebook Commenti