Claudia Durastanti ospite al Festival del racconto breve

Claudia Durastanti

Quest’anno il Festival del racconto breve si svolgerà contemporaneamente a Fiume e a Zagabria dal 4 al 9 ottobre. La manifestazione, all’insegna del tema Porto delle diversità, riunisce scrittori e artisti che nei loro lavori trattano della diversità e dei diversi. Quest’anno vi prenderanno parte, seppure in forma online a causa della pandemia da coronavirus, star letterarie del calibro di Elif Shafak, Hanif Kureishi, Aleksandar Hemon, Yann Martel e Irvine Welsh. Sia che tematizzino la diversità razziale, di classe o religiosa, di genere o politica, sia che coltivino pratiche artistiche non convenzionali, gli scrittori partecipanti, croati e stranieri, rivelano tutta la complessità del mondo e dei tempi in cui viviamo.
In collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di Zagabria, al Festival del racconto breve prenderà parte (online) pure la scrittrice e traduttrice italiana Claudia Durastanti, in un colloquio a distanza con Tatjana Peruško. Con il suo ultimo romanzo “La straniera” (La nave di Teseo, 2019) Claudia Durastanti è stata finalista del Premio Strega nel 2019. La Casa editrice Oceanmore ne sta preparando la traduzione in croato.

Facebook Commenti