Un doveroso omaggio ai medici fiumani

La Settimana dei cimiteri europei è stata inaugurata ieri al camposanto di Cosala

La storica dell’arte Daina Glavočić fa da guida al cimitero di Cosala

La Settimana della scoperta dei cimiteri europei (Week of discovering European Cemeteries) quest’anno si celebra dal 24 al 30 maggio. A Fiume, che partecipa all’evento dell’ASCE (Associazione dei Cimiteri significativi d’Europa) per il settimo anno consecutivo, la settimana ha avuto inizio ieri con una visita guidata delle tombe dei medici più illustri del cimitero di Cosala, delle quali ha parlato la storica dell’arte Daina Glavočić. Ricordiamo i medici, le infermiere e il personale sanitario soprattutto in questo secondo anno della pandemia da Covid-19, che li ha visti impegnati nella prima linea di difesa dal virus.

Un grande numero di cittadini ha preso parte all’iniziativa europea

Al cimitero di Cosala, ha spiegato Glavočić, possiamo trovare le tombe del dermatologo Niko Bonetić, del medico Đuro Catti, specializzato nelle malattie della laringe, dell’epidemiologo Hinko Emili, del medico nonché inventore Viktor Finderle, dell’accademico Vinko Frančišković, del medico Antonio Felice Giacich, del chirurgo Antonio Grossich, del medico e scienziato Lionello Lenaz e dello specialista di medicina giuridica Branko Volarić. In programma per stasera alle 18 la visita guidata delle tombe dei medici tumulati nel cimitero di Tersatto.

Facebook Commenti