Teatro fiumano & Giochi estivi di Ragusa

Željko Jerneić
Saša Božić, Dora Ruždjak Podolski, Marin Blažević e Renata Carola Gatica hanno presentato la nuova collaborazione teatrale

FIUME | È stata presentata ieri al Teatro Nazionale Croato “Ivan de Zajc” la nuova collaborazione tra l’ente teatrale fiumano e i Giochi estivi di Ragusa. “Si tratta di una delle maggiori cooproduzioni che l’Ivan de Zajc abbia fatto nell’ultimo periodo”, ha esordito il sovrintendente Marin Blažević annunciando lo spettacolo “Michelangelo Buonarroti” di Miroslav Krleža, per la regia dello sloveno Sebastijan Horvat, che andrà in scena il prossimo 27 luglio sull’isola di Lacroma (Lokrum). Prenderanno parte alla pièce gli attori del Dramma Croato, un attore del Dramma Italiano, Giuseppe Nicodemo, e gli attori Rakan Rushaidat (nel ruolo del protagonista) e Jerko Marčić. Sul palco saliranno anche due nuovi membri del Dramma croato ovvero Aleksandar Cvjetković ed Edi Ćelić.

Prima collaborazione col Festival raguseo

“È questa la nostra prima collaborazione con i Giochi estivi ragusei”, si è detto onorato il sovrintendente, ricordando gli attori del TNC “Ivan de Zajc” che sono stati in precedenza inclusi in alcuni progetti ideati dall’istituzione indipendente di Ragusa e cioè Galliano Pahor e Jelena Lopatić. Il nuovo pezzo teatrale fa parte della strategia di sviluppo del TNC “Ivan de Zajc” nell’ambito di Fiume Capitale europea della Cultura per il 2020.“Da ciò è evidente che il programma del nostro Teatro supera i confini della città”, ha aggiunto Marin Blažević.

Puntare sulla cooproduzione

La sovrintendente dei Giochi estivi di Ragusa, Dora Ruždjak Podolski, ha sottolineato l’importanza del modello di cooproduzione teatrale per la scena culturale croata. “Oltre ad essere efficace dal punto di vista economico, questa forma di teatro ci permette di fare uno scambio di esperienze”, è stato detto. Soffermandosi sull’opera drammatica di Krleža scritta nel 1918, l’assistente della sovrintendente dei Giochi estivi di Ragusa, Saša Božić, ha spiegato che il brano va alla ricerca del rapporto tra artista, potere e attori. Il tutto in modo lucido e psichedelico. “Inserendo il TNC “Ivan de Zajc” nel nostro programma abbiamo voluto introdurre delle novità nella struttura del Festival raguseo”, ha sottolineato Saša Božić. Drammaturgo e autore dell’adattamento del testo è Milan Marković, la scenografia è di Igor Vasiljev, i costumi sono di Belinda Radulović, autrice della musica è Karmina Šileca mentre le luci sono di Aleksandar Čavlek. Dopo il debutto sull’isola di Lacroma, dove lo spettacolo sarà in replica altre quattro volte, “Michelangelo Buonarotti” inaugurerà la nuova stagione del TNC “Ivan de Zajc” il 21 settembre 2018.

Renata Carola Gatica a conferma dello slogan «Fiume porto delle diversità»

Alla conferenza stampa di presentazione della nuova cooproduzione, il sovrintendente Marin Blažević ha colto l’occasione per augurare buon lavoro alla neodirettrice del Dramma Croato, Renata Carola Gatica. Ricordiamo che la regista argentina è appena subentrata a Jelena Kovačić. “È un grande onore per me poter far parte del TNC “Ivan de Zajc” – ha dichiarato entusiasta Renata Carola Gatica, parlando della sua nomina a direttrice del Dramma Croato –. Il mio primo compito sarà quello di capire come respira il Teatro. Mi occupo da dieci anni di teatro e mi sento molto legata sia allo ‘Zajc’ che alla città di Fiume. Il mio secondo compito sarà prendermi cura del programma per il 2019”.
Per quanto riguarda il fatto che una straniera sia stata scelta a ricoprire il ruolo di direttrice del Dramma Croato, Renata Carola Gatica, ha precisato che è proprio questo un fatto simbolico, in quanto lo slogan del capoluogo quarnerino è “Fiume, porto delle diversità”: “Nei prossimi tre anni della durata del mio mandato farò del mio meglio – ha promesso Gatica –, mi impegnerò a costruire un ponte tra il popolo croato e gli stranieri. Non vedo l’ora di iniziare a lavorare con l’ensemble del Dramma Croato, una compagnia di grande talento.” Renata Carola Gatica è nota al pubblico fiumano per avere firmato nel 2015 la regia dello spettacolo coprodotto dal DI e dal DC “Spillo, Ciccio e Falco”. 
Renata Carola Gatica

Facebook Commenti