«Sunset Boulevard» alla conquista di Zagabria

Il musical realizzato dal Teatro fiumano, con protagonista Leonora Surian Popov, verrà proposto nella Sala «Lisinski» il 21 settembre

Leonora Surian Popov e Damir Kedžo. Foto Željko Jerneić

“Sunset Boulevard”, uno dei migliori e più popolari musical mondiali, allestito con grande successo nel Teatro Nazionale Croato “Ivan de Zajc” di Fiume la scorsa stagione, sabato, 21 settembre, sarà proposto per la prima volta nella Sala “Vatroslav Lisinski” a Zagabria.
Il musical ha conseguito un successo strepitoso nel West End e a Broadway, mentre la versione statunitense, con Glenn Close nel ruolo di protagonista, è stata insignita di ben sette premi Tony. “Sunset Boulevard“ è stato scritto da Andrew Lloyd Webber nel 1993 su testi e libretto di Don Black e Christopher Hampton, basato sul film di Billy Wilder “Viale del tramonto“ del 1950. Il musical racconta di Norma Desmond, diva dimenticata del cinema muto, e del suo fortuito incontro con il giovane sceneggiatore Joe Gillis. L’attrice ha da poco concluso la stesura di una sceneggiatura per un nuovo film, che dovrebbe permetterle di tornare alla ribalta nel mondo del cinema e lo ingaggia nel ruolo di redattore. Inconsapevole del fatto che la sua stella è ormai tramontata e che nessuno più si ricorda di lei, Norma Desmond vive in un mondo tutto suo, in un sogno ormai svanito, al quale si aggrappa incapace di guardare in faccia alla realtà.
Ciò che rende particolare quest’opera musicale è la drammaticità della storia.
Mentre la maggior parte dei musical mette in rilievo la musica, la danza e il divertimento, “Sunset Boulevard” è caratterizzato da un’azione dinamica e da diversi colpi di scena.
La première fiumana
La première fiumana dello spettacolo, con in veste di protagonisti l’attrice del Dramma Italiano, Leonora Surian Popov, e Damir Kedžo, è stata accolta da una standing ovation e da critiche entusiaste, seguita da repliche – come quella di ieri sera – che hanno registrato il tutto esaurito. Nei panni di Betty Schaefer si esibirà anche questa volta la connazionale Elena Brumini, mentre Dario Bercich ricoprirà ancora il ruolo di Max von Mayerling. Ricordiamo che la regia è firmata da Renata Carola Gatica, mentre la direzione dell’Orchestra dell’Opera è affidata al Maestro Igor Vlajnić, autore della traduzione del testo dall’inglese. Nello spettacolo sono coinvolti gli attori del Dramma Italiano e Croato, nonché il Balletto e l’Opera dello “Zajc”.
“Questo musical ha tutto: le relazioni tra donne e uomini, il rapporto verso ciò che facciamo, creiamo, la gelosia, l’amore vero e quello interessato, la brutalità della competitività e della concorrenza…”, ha dichiarato al riguardo la regista Renata Carola Gatica.

Facebook Commenti