«Rikon». Videogiochi fumetti e cartoni animati

Al via oggi la 25.esima edizione del convegno di fantasy e fantascienza, che quest'anno fa ritorno alla Facoltà di Lettere e Filosofia di Fiume

0
«Rikon». Videogiochi fumetti e cartoni animati
Alcuni trucchi creano effetti... da set. Foto: ŽELJKO JERNEIĆ

Il convegno di fantasy e fantascienza “Rikon”, giunto quest’anno alla sua 25.esima edizione, è pronto a decollare oggi pomeriggio con una lunghissima carrellata di eventi tra cui, competizioni di video game, tornei di giochi da tavolo, quiz, cosplay (travestirsi da personaggi di videogiochi, fumetti, cartoni animati, film o letteratura fantasy), attività nella sezione teen e nella sezione per l’infanzia, mostre, laboratori, lezioni, gare di trucco e tanto altro.
La manifestazione che l’anno scorso si era tenuta alla Casa dell’infanzia del Benčić, quest’anno ritorna alla Facoltà di Lettere e Filosofia del Campus universitario di Tersatto. Ricordiamo che il “Rikon” è un convegno unico nel suo genere e che nel 2020 aveva ottenuto il titolo di “Convegno fantasy europeo- Eurocon”.

Trucchi cinematografici
A fianco del ben noto programma scientifico e di quello divertente, questa edizione del “Rikon” porterà tanti contenuti sia per gli amanti della cultura pop, del film e della musica, che per gli appassionati di videogiochi, letteratura o fumetti. Il convegno si terrà a partire da oggi fino a domenica 9 ottobre. Un evento particolarmente interessante sarà la gara di trucco in programma domani. Non si tratterà del trucco classico, applicato da molte donne quotidianamente, ma dei trucchi incredibili usati nell’industria cinematografica per creare effetti speciali. I visitatori potranno gustare pure le birre craft e i cibi pronti messi a disposizione dai ristoratori.

Gare e laboratori
In seno al Rikon si terrà pure il primo K-pop party, oggi, con inizio alle ore 22, nel club Pogon Kulture. Gli eventi di cosplay vengono organizzati dai partner austriaci YuniCon e HanamiCon. I numerosi personaggi della cultura fantasy e di fantascienza potranno competere per il miglior costume della manifestazione. Il primo premio ammonta a 10mila kune. Questa sezione del programma ospiterà Captain Ghostly, il noto artista belga specializzato nella realizzazione di armature cosplay.
Per quanto riguarda la gara SFX o gara di effetti speciali, sono ben 16 i partecipanti in competizione per i dieci posti che andranno in finale. Il montepremi ammonta a 8mila kune, oltre al titolo di The 1st Rikon SFX Makeup Artist 2022. Il programma di accompagnamento della gara sarà il laboratorio di SFX di Nikolina Zaninović Kokotović, la quale spiegherà come ricostruire nel dettaglio il personaggio di “The Hound” (Il Mastino o Sandor Clegane) del “Trono di spade”.
I biglietti sono già in vendita online, sul sito ufficiale dell’e-Rikon (www.rikonrijeka.com/e-shop/). I bambini fino ai 16 anni entrano gratuitamente. Il “Rikon” viene organizzato da un team di volontari dell’associazione fiumana “3. zmaj”. Il progetto è realizzato con il sostegno finanziario della Città di Fiume, della Regione litoraneo-montana, del Ministero della Cultura e dei Media e dell’Alps-Adriatic Alliance.
Partner programmatici della manifestazione sono l’Università degli Studi di Fiume, l’associazione RiRoll, il Rijeka Tattoo Expo e il Korea Croatia events, che proporrà una serie di contenuti dedicati alla cultura pop e alla musica coreane.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display