Preden Gato. Le più belle melodie rovignesi

Il protagonista, esibitosi nell'ambito dell'Estate culturale vallese, è stato accompagnato dalla sua band «Il gatto e le volpi»

0
Preden Gato. Le più belle melodie rovignesi
Sergio Preden Gato affiancato dai valenti musicisti della sua band. Foto: MAURIZIO ROTA

Prosegue l’Estate culturale vallese. Presso la sede della locale Comunità degli Italiani ad esibirsi è stato il cantante rovignese Sergio Preden Gato assieme alla sua band ‘’Il gatto e le volpi’’. La serata, presentata da Rosanna Bubola, si è avvalsa di alcune delle più belle melodie rovignesi commiste a quelle evergreen, per circa un’ora e mezza di spettacolo. Il concerto è un omaggio di Preden Gato a Pietro Soffici grazie al CD tributo di questo cantautore intitolato proprio “Grassie Piero’’. Il concerto ai piedi della sede di Castel Soardo-Bembo era strutturato in due distinte parti: la prima in qualità di dovuto omaggio con le canzoni del Soffici e una seconda parte volta al mero divertimento con melodie conosciute dall’Istria e oltre. Ottima l’affluenza di pubblico mentre al contempo, non molto lontano dalle sede del sodalizio, era in atto il Festival degli aquiloni ‘’Visualia’’. Il concerto è stato supportato dall’Unione Italiana e organizzato in loco dalla CI di Valle. Intanto l’Estate culturale vallese continua, dimostrando che il locale sodalizio ne è uno dei cardini. Come riferitoci da Dea Lordanić, vicepresidente della Comunità, questo è stato l’anno del 75.esimo anniversario della fondazione del sodalizio vallese oltre al 50.esimo del folklore locale. In programma nelle prossime settimane anche l’esibizione del Serenade ensemble di Muggia con un repertorio di musiche antiche che faranno da corollario alla splendida sede sociale, oltre alla giornata sportiva per tutti i soci interessati, da farsi questa volta al mare.

Il Serenade ensemble di Muggia.
Foto: SERENADE ENSEMBLE

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display