Lo scrittore norvegese Jo Nesbø arriva in Croazia

Il celebre autore incontrerà i suoi fedeli lettori a Spalato e a Zagabria, rispettivamente il 5 e il 7 maggio

0
Lo scrittore norvegese Jo Nesbø arriva in Croazia

Il migliore scrittore norvegese di gialli, in gioventù giovane stella calcistica, musicista, attore ed ex broker Jo Nesbø, giunge ancora una volta in Croazia, più precisamente a Spalato il 5 e a Zagabria il 7 maggio. A Spalato è previsto il suo incontro con il pubblico al Museo dei monumenti archeologici nazionali (ore 18), mentre a Zagabria si presenterà alla Biblioteca nazionale e universitaria, sempre alle ore 18.

Con il suo fedele pubblico parlerà delle sue opere pubblicate, che finora sono state tradotte in 50 lingue e vendute in più di 50 milioni di copie. L’anno scorso, Nesbø ha pubblicato due libri: “L’esperto di gelosia e altre storie” e “L’isola dei ratti e altre storie”. Tuttavia, nulla è paragonabile alla popolarità dei suoi gialli e del leggendario detective Harry Hole. Questa serie di romanzi gli ha fruttato numerosi prestigiosi premi e, ancora più importante, un vasto seguito di fan in tutto il mondo. Tra i lettori più avidi dei casi di Harry Hole sono proprio i cittadini della Croazia, che possono vantarsi del fatto che Jo Nesbø collocò l’azione di una sua storia in Croazia. Si tratta del romanzo “Il salvatore”, dove appaiono Zagabria, Vukovar, i difensori, i crimini…

L’idea per la storia l’ha avuta ispirandosi a fatti reali verificatisi quando negli anni Novanta fece visita a Vukovar e vide le immagini dell’ospedale cittadino. Non è nota l’ambientazione del suo nuovo romanzo, ma il testo è in preparazione.

Elaborazione di «Macbeth»

Durante la sua ultima visita a Zara e a Zagabria nel 2018, Nesbø aveva presentato la sua elaborazione della tragedia di Shakespeare “Macbeth”, che fa parte del progetto Hogarth Shakespeare. In quell’occasione, nel 400º anniversario della morte del bardo inglese, otto scrittori celebri avevano proposto una visione contemporanea delle immortali opere letterarie che Shakespeare scrisse in Inghilterra secoli fa.

È difficile dire quale dei suoi gialli si trovi in cima alle classifiche dei più letti, ma è certo che Jo Nesbø sta cambiando la storia del romanzo giallo e sta conquistando un posto sempre più importante in questo genere letterario.

Calciatore, broker, musicista…

Jo Nesbø nacque a Oslo il 29 marzo 1960 e trascorse la sua infanzia a Molde. Si laureò in economia alla Norwegian School of Economics, mentre prima di iniziare a occuparsi di scrittura giocò a calcio con il Molde. Con questa squadra vinse il Norgesmesterskapet G19 1978, competizione nazionale riservata ai calciatori Under-19. Successivamente lavorò come giornalista e come broker in borsa. Il suo primo romanzo giallo, “Flaggermusmannen”, fu subito un successo in Norvegia, scalò le classifiche in pochissimo tempo e vinse il Glass Key Award per il miglior romanzo norvegese nel 1998. Sarà questo il primo dei numerosi premi vinti negli anni successivi. Si dedicò pure alla scrittura di divertentissimi romanzi per ragazzi della serie di Dottor Prottor e numerosi racconti. Oltre che di letteratura, Nesbø si occupa anche di musica. Infatti, è cantante, compositore e chitarrista della band Di Derre, con la quale ha pubblicato vari album. Nel 2001 è uscito il suo primo lavoro da solista: “Karusellmusikk”. Anche suo fratello Knut è stato membro dei Di Derre, dopo aver concluso una prestigiosa carriera di calciatore.

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.

No posts to display