Le bellezze della Liburnia nei quadri di una pittrice

Nella Galleria «Cisterna» di Draga di Moschiena è stata aperta ieri sera la mostra personale di Linda Žiganto-Juraković

Presso la Galleria “Cisterna” di Draga di Moschiena è stata inaugurata ieri la mostra “I colori della Liburnia” (Boje Liburnije) di Linda Žiganto-Juraković. L’iniziativa è stata organizzata dalla Comunità degli Italiani di Draga di Moschiena.

 

Colori e motivi vivaci

L’esposizione raccoglie una serie di dipinti a olio che riprendono le tipiche bellezze naturali dell’area quarnerina, come anche elementi legati alle tradizioni dei luoghi e architetture caratteristiche della zona. In particolare, tra i motivi pittorici preferiti dall’artista ritroviamo soprattutto quelli legati al mare, come le barche, le onde, le rocce, ma anche gli ulivi e le piante di lavanda. Le opere comprese nella mostra “I colori della Liburnia” sono pregne di colori vivaci per mostrare la bellezza e l’allegria evocata da panorami, mura antiche, monti e pianure dell’area.

L’autrice della mostra Linda Žiganto-Juraković

Il verde e il blu

Quelli che spiccano di più sono indubbiamente il verde e il blu. Come spiegato dall’autrice stessa, sono proprio questi i colori della Liburnia. “ll verde – è stato specificato – scende dal Monte Maggiore per unirsi al mare e alla Liburnia con la riviera di Abbazia. Noi siamo gente di mare, la bandiera della nostra libertà è verde-blu”.

Linda Žiganto-Juraković è una professoressa, artista e scrittrice le cui opere raffigurano le bellezze naturali della Liburnia, del Quarnero e dell’Istria. Nata a Fiume nel 1971, passa l’infanzia tra Volosca e Moschenizze, per stabilirsi successivamente a Parenzo, dove dal 1996 lavora nel suo atelier “Galleria Rocco”, che porta il nome di suo figlio. La mostra “I colori della Liburnia” rimarrà aperta fino a sabato 3 luglio negli orari di apertura della Galleria “La Cisterna” situata presso la Casa di cultura “Betty” (tutti i giorni dalle ore 11 alle ore 23).

Raduno dei Cori a Draga di Moschiena

Il presidente della CI di Draga di Moschiena, Riccardo Staraj, ha dedicato all’artista una poesia, intitolata “Il paradiso”, al fine di “condividere con Linda la bellezza e il significato del vivere e del creare sotto il Monte Maggiore”.

Inoltre, la CI di Draga di Moschiena organizza domani un raduno dei Cori, a cui parteciperanno la SAC “Mareta” di Draga di Moschiena, la SAC “Lovor” di Laurana e la SAC “DVD” di Abbazia. L’evento, organizzato in collaborazione con la CI di Laurana, si terrà nella Piazza principale di Draga di Moschiena a partire dalle ore 20.

Dipinti di barche a vela e palazzine

S'informano i gentili lettori che tenuto conto delle disposizioni dell'articolo 94 della Legge sui media elettronici approvata dal Sabor croato (G.U./N.N. 111/21) viene temporaneamente sospesa la possibilità di commentare gli articoli pubblicati sul portale e sui profili sociali La Voce.hr.