L’attività della CAN influenzata dal Covid

I consiglieri della CAN di Isola in seduta

I consiglieri della CAN comunale si sono riuniti a Palazzo Manzioli per l’ultima seduta ordinaria prima della pausa estiva. Il tema centrale all’ordine del giorno è stata la relazione semestrale finanziaria e quella sul lavoro svolto. Come rilevato dalla coordinatrice culturale Agnese Babič, la prima parte dell’anno è stata pesantemente condizionata dalla situazione epidemiologica. Molte attività tradizionali per i connazionali isolani sono state annullate o rinviate. Le Comunità degli Italiani “Dante Alighieri” e “Pasquale Besenghi degli Ughi” hanno fatto ricorso ai moderni mezzi informatici per svolgere ugualmente attività in remoto. La situazione è tornata alla normalità alla fine di maggio, ma molte iniziative tradizionali sono state rinviate o annullate. La programmazione ha ripreso vigore in questi giorni con i concerti estivi in piazza Manzioli. Nell’ultimo periodo l’attenzione è andata ai bambini della scuola elementare, per i quali sono stati preparati alcuni eventi accorpati, tra cui la vigilanza a Palazzo Manzioli nei primi giorni di vacanza e i laboratori creativi. Tra i progetti di rilievo è stato citato l’omaggio a Dante con una tavola rotonda sul patrimonio medievale a Isola e la pubblicazione del volume bilingue “Isolani interessanti”. La relazione è stata approvata e sarà inviata alle istituzioni che finanziano l’attività della CAN isolana. L’altra delibera approvata riguarda il nuovo regolamento per la fruibilità di Casa Manzioli. Lo preparerà entro la fine di settembre un’apposita commissione.

Facebook Commenti